Se sei in questa pagina è perchè qualcuno ti sta cercando, la Madonna ti sta invitando, chiudi gli occhi e senza indugi scegli di partire.

Medjugorje non si può raccontare, si può solo vivere.

Partenze  di gruppo e individuali: in bus, bus+traghetto e aereo.

MEDJUGORJE OTT17.jpg
med.jpg
gruppo maggio.jpg
medj 2.jpeg
DSCN0491.JPG
sulodrbro.jpg
302274_262447723791289_68003447_n.jpg
DSCN0520.JPG
1908098_932685726794740_5195004964235764040_n.jpg
Edited Image 2015-3-6-17:22:21
528209_10202164789267038_811047053_n.jpg
46.jpg
541435_166610486793278_1831339367_n.jpg
FOTO CON MIRIJANA DEL 31_edited.jpg
2015-06-09 14.07.22.jpg
IMG-20151006-WA0004.jpg
vicka.jpg
madonna.jpg
MEDUGORJE OTTOBRE 2006 043.jpg

Medjugorje, è un piccola località del comune di Čitluk (2.500 abitanti circa), oggi parte del cantone dell’Erzegovina-Narenta, della Federazione di Bosnia-Erzegovina, in Bosnia-Erzegovina.

Il paese è la frazione principale di una parrocchia formata da cinque villaggi: Međugorje, Bijakovići, Vionica, Miletina e Šurmanci, con popolazione a maggioranza croata e cattolica, ed è situato alla base di due colline, il Križevac e il Podbrdo (il nome Međugorje significa proprio “fra i monti“). Il suo patrono è San Giacomo.

Le apparizioni mariane

Tale località è diventata celebre nel mondo perché, dal 24 giugno 1981, sei ragazzi (che allora avevano tra 10 e 16 anni, oggi sono tutti adulti, padri e madri di famiglia) affermano di ricevere apparizioni della Vergine Maria. Per questo motivo Međugorje è divenuta meta di numerosi pellegrinaggi.

Madonna di Međugorje

La Madonna di Međugorje, detta anche Regina della Pace o Gospa (“la Signora” o “Madonna”), è l’appellativo con cui viene venerata Maria, madre di Gesù, in seguito ad alcune presunte e lunghe apparizioni mariane ancora in atto, iniziate a Međugorje e testimoniate da sei veggenti: Vicka Ivanković, Mirijana Dragičević, Marija Pavlović, Ivan Dragičević, Ivanka Ivanković e Jakov Čolo. Nella prima apparizione, avvenuta il 24 giugno 1981, i veggenti affermano di aver ricevuto un’apparizione della Vergine Maria, che si sarebbe presentata con il titolo di “Regina della Pace” (Kraljica Mira), altro appellativo con cui è venerata.

Storia

Il 24 giugno 1981 sei ragazzi avrebbero visto «una figura femminile luminosa sul sentiero che costeggia il Podbrdo», con un bambino fra le braccia. Il giorno seguente ella si sarebbe presentata come la «Beata Vergine Maria».

Bisogna premettere che nel 1981 la Bosnia-Erzegovina apparteneva alla Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia, guidata da una dittatura comunista. La polizia, pertanto, era insospettita da questa vicenda in quanto attirava molte persone attorno a questi ragazzi. Le apparizioni iniziate sul Podbrdo continuarono, nei primi tempi, nelle case dei veggenti e nella casa parrocchiale, tanto che Padre Jozo, allora parroco di Međugorje, fu arrestato per attentato alla sicurezza e all’unità dello Stato.

Dal 1981 ad oggi, i veggenti avrebbero continuato ad avere visioni, anche se non vivono più tutti a Međugorje. I sei veggenti dell’apparizione del 24 giugno sono: Ivanka Ivanković, Mirjana Dragićević, Vicka Ivanković, Ivan Dragićević, Ivan Ivanković e Milka Pavlović. Dal 25 giugno 1981, ai primi quattro veggenti, si aggiunsero Marija Pavlović e Jakov Čolo, che formeranno il gruppo stabile dei veggenti di Međugorje.

Posizione della Chiesa su Medjugorje

Il Cielo si è aperto su Medjugorje” e la Regina della Pace è venuta da noi.
Monsignor Hoser

In data 12/05/2019 Papa Francesco ha deciso di autorizzare i pellegrinaggi a Medjugorje. L’annuncio è stato dato dal visitatore permanente Henryk Hoser e dal nunzio apostolico in Bosnia Erzegovina Luigi Pezzuto.
Fin dal 1983 abbiamo sempre pensato e desiderato promuovere i pellegrinaggi a Medjugorje come “esperienze di fede” alla ricerca di Dio, nella più autentica devozione alla Beatissima Vergine Maria e abbiamo atteso docilmente le indicazioni che la Chiesa avrebbe voluto dare. Siamo stati quindi molto contenti quando nel 2017 Papa Francesco decise di inviare a Medjugorje Mons. Henryk Hoser come visitatore apostolico a carattere speciale e siamo ancora più felici oggi che ha deciso di autorizzare uffialmente i pellegrinaggi a Medjugorje.

Adesso pensiamo che nessuno possa più affermare che sia proibito andare a Medjugorje per i Sacerdoti e tantomeno per i Pellegrini. Come sempre la Rusconi Viaggi continuerà a promuovere “MEDJUGORJE” come sperimentato e privilegiato luogo di preghiera e fonte di Grazie spirituali, dove potersi riconciliare con Dio e con il prossimo e ritrovare la Pace del cuore.

Gli accompagnatori e i Sacerdoti presenti nei nostri pellegrinaggi hanno sempre cercato e cercheranno di aiutare i partecipanti ad incontrare il Signore mediante un cammino di conversione personale, nel pieno rispetto dei tempi e delle sensibilità di ciascuno, evitando forzature o fanatismi, quali la ricerca di “segni straordinari” o le eccessive curiosità nei confronti dei “veggenti”.

PARTENZE MENSILI CON AEREO DA ROMA:

 

a partire da 489€ - VOLO A/R + TRASFERIMENTI - Pensione completa-assistente in loco- tre escursioni incluse

Messaggio del 2 novembre 2019 (Mirjana)

“Cari figli, il mio amatissimo Figlio ha sempre pregato e glorificato il Padre Celeste, Gli ha sempre detto tutto e confidato nella Sua volontà. Così dovreste fare anche voi, figli cari, perché il Padre Celeste ascolta sempre i suoi figli. Un cuore dentro un cuore, l’amore, luce della vita. Il Padre Celeste si è donato per mezzo di un volto umano e questo volto umano è quello di mio Figlio. Voi, apostoli del mio amore, voi dovreste portare sempre nei vostri cuori e nel vostro pensiero il volto di mio Figlio. Voi dovreste sempre pensare al Suo amore e al Suo sacrificio. Dovreste pregare per poter sempre sentire la Sua presenza perché, apostoli del mio amore, questo è l’unico modo per aiutare tutti coloro che non hanno conosciuto mio Figlio, coloro che non hanno conosciuto il Suo amore. Figli miei, leggete il libro del Vangelo, c’è sempre qualcosa di nuovo. Questo è ciò che vi lega a mio Figlio che è nato per portare la parola della vita a tutti i miei figli e per sacrificarsi per tutti. Apostoli del mio amore, portati dall’amore verso mio Figlio, voi portate l’amore e la pace a tutti i vostri fratelli. Non giudicate nessuno. Amate tutti per mezzo dell’amore verso mio Figlio. In questo modo voi vi occuperete della vostra anima, la cosa più preziosa che vi appartiene. Vi ringrazio”

ISCRIVITI AL PELLEGRINAGGIO

STORIA DELLE APPARIZIONI DI MEDJUGORJE

La mia vita è cambiata a Medjugorje:    

                                                                                             

Non avrei mai pensato che un posto immerso nel nulla potesse  cambiare la mia vita così profondamente.

Ho resistito vent’anni alle richieste di mia moglie, poi in occasione del nostro 32° anniversario di matrimonio pensai di farla felice accompagnandola a Medjugorje. Appena arrivati  il mio primo desiderio  fu quello di fuggire, stavo male, una strana rabbia aveva occupato il mio cuore ma la Madonna aveva preparato tutto; anche l’incontro con un gruppo di meravigliosi marchigiani che adottandoci   ci fecero scoprire i lati più intimi di Medjugorje. Pregavano, pregavano in ogni momento e subito pensai di essere precipitato fra matti, mi sembravano pericolosi fanatici. Quanto mi sbagliavo e quanto mi stavano regalando.

Senza ammetterlo nemmeno a me stesso, con il passare dei giorni quella rabbia e quello strano dolore si trasformava in una dolce sensazione di invisibile abbraccio; era la Madonna che con il suo amore materno si affacciava con dolce decisione nella mia vita vuota. L’incontro con la veggente Ivanka fu per me un momento straordinario. Aveva  appena terminato la sua testimonianza  e salutava i presenti con un abbraccio e qualche parola, cercai di evitarla, ma rimasto il solo senza saluto mi abbracciò e lievemente sussurrò: “Prega per me” La respinsi e le dissi: ”Come posso pregare per te, io non so pregare, tu vedi la Madonna sei santa” Ma stringendomi ancor più forte ripeté: “Se pregherai per me io Pregherò per te” .

Fu come precipitare nel buio e non so quanti secondi o minuti passarono in quello starno stato.

Riacquistando piena coscienza fu come uscire dal buio alla luce, ma luce troppo forte da resistere che mi costrinse a stringere gli occhi. 

 Da quel momento la preghiera è diventata per me una necessità appagante, così senza volerlo avevo iniziato a frequentare la scuola di Maria a Medjugorje.  Che sconvolgimento avvenne nella mia vita, finalmente il Signore era entrato nella mia vita, e nel profondo del cuore c'era il desiderio di condividere con altri quella  straordinaria esperienza.

Tutto è cominciato così, senza un progetto studiato ma findandomi sempre di Maria la dolce Madre di Gesù e Madre nostra. A Medjugorje ho accompagnato tante persone ma piano piano cresceva in me un certo senso di inadeguatezza che quasi avevo deciso di smetterla ma la prematura salita al cielo del mio caro amico Padre Luciano Baffigi, frate Cappuccino, che mi ha guidato nel difficile  cammino di conversione e tante volte è stato al mio fianco a Medjugorje, concretizzò la nascita della Pellegrini nel Mondo. Non potevo lasciare incompiuto  un progetto sicuramente non mio e che ho paura a definire divino, però non potevo lasciare che le parole di Luciano  cadessero nel niente. Non dimenticherò come  proprio in vetta al Krizevac, rispondendo ai miei mille dubbi, alla mia eterna paura di non fare bene, mi disse: “Non posso decidere per te, ma vedo che qui fai tanto bene, tanta gente si affida a te e vedo che tu li accompagni al confessionale, in ginocchio, davanti al Signore. Ascolta la Madonna e capirai”    

Lasciai il mio lavore di arredatore ed ebbe inizio l'avventura della AGENZIA DI VIAGGI PELLEGRINI NEL MONDO, oggi gestita da mia figlia Novella. Io mi occupo del segmento pellegrinaggi e le nostre mete sono: Medjugorje , Lourdes, Loreto, Fatima, La Salette, San Giovanni Rotondo, Roma, la Terra Santa, e tutti i posti in Italia e nel mondo dove ci rimane più facile incontrare Gesù e Maria. Novella si occupa di Vacanze, Crociere, Tours, Viaggi di Nozze con mete in Italia, in Europa e nel Mondo. Pellegrinaggi, viaggi, vacanze, cammini, modi diversi di viaggiare, motivazioni diverse, ricerche diverse ma per noi esiste un solo modo di operare:

FAR BENE IL NOSTRO LAVORO PER FARVI FELICI .Grazie.

          Leggi e scopri le Testimonianze  di chi ha viaggiato con noi     

                                                    SCARICA I PDF 

1/4

PELLEGRINI NEL MONDO di Pellegrini Novella
Ponte a Chiani, 10 – 52100  AREZZO
C.F. PLLNLL81D48A390J - P. IVA 02305270510

Nr.Rea AR-176832-SCIA Prot.n GE/2018/0016245 

 

Polizza FILODIRETTO ERRECI n.1505002059/P

ASS.rischio fallimento e Insolvenza: nr polizza 1781 Fondo Vacanze Felici 

© 2023 by L i l o u   P a p e r i e. Proudly created with Wix.com

  • Facebook
  • Instagram